Wifi cos'è e come funziona

CHE COS'È LA RETE Wi-Fi E COME FUNZIONA

...Informazioni utili su Internet

LA RETE Wi-Fi

I dispositivi che possono utilizzare la tecnologia Wi-Fi...

Storia di internet

CHE COS'È UNA RETE Wi-Fi



Per rete Wi-Fi (detta anche rete wireless o rete Wi-Fi), si intende una tecnologia che permette a due o più dispositivi di scambiarsi dati senza fili, utilizzando onde radio. Questo sistema di comunicazione permette la condivisione non solo di file ma anche della connessione Internet.

I dispositivi che possono utilizzare la tecnologia Wi-Fi includono personal computer, console per videogiochi, smartphone e tablet, fotocamere digitali, smart TV, lettori audio digitali e stampanti moderne.

Rete informatica

COME È FORMATA UNA RETE Wi-Fi



Esistono tre principali tipologie di rete:
Ogni rete può essere composta da uno o più access point (o hotspot), ovvero di un punto d'accesso o più punti di accesso alla rete stessa che fungono da "sorgente" del segnale, e uno o più client che si connettono alla rete. Il segnale wireless di un singolo access point solitamente copre un'area tra i 50 ed i 100 metri (molto dipende dalla configurazione architettonica dell'area coperta), ma può essere esteso in diversi modi. Si può amplificare, ad esempio, attraverso il collegamento di differenti access point tramite cavo; oppure creando un "ponte" wireless con ripetitori di segnali come i ripetitori Wi-Fi che "catturano" il segnale di un access point e lo ritrasmettono.

Rete informatica

COME FUNZIONA IL Wi-Fi



Il funzionamento di un access point (solitamente un router dotato di una o più antenne Wi-Fi) è piuttosto semplice. L'apparato Wi-Fi del router trasmette, ogni 100 ms, un pacchetto dati, chiamato beacon contenente lo SSID della rete e altre informazioni, come il protocollo di sicurezza utilizzato. Il client (un computer dotato di scheda Wi-Fi o un ripetitore di segnale) può decidere di connettersi alla rete seguendo vari criteri: ad esempio, può collegarsi alla rete con un SSID noto (ossia a una rete alla quale già ci si è connessi in precedenza), oppure a quella dal segnale più forte e che quindi garantisce le prestazioni migliori. Nel caso in cui la rete sia protetta, l'utente dovrà inserire la password. Esistono tre differenti protocolli di sicurezza: WEP, WPA e WPA2. Tra i tre, il più sicuro è WPA2 (conosciuto anche come IEEE802.11i) poiché permette di crittografare le chiavi di sicurezza con l'algoritmo AES (Advanced Encryption Standard) a 256 bit.